Navigazione veloce

STEM

 

 

2020-2021

Stampa

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Dipartimento per le pari opportunità

“STEM2020″

Ste

“Progetto realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le pari opportunità nell’ambito dell’Avviso STEM2020” 

Robotica e macchine in movimento” è il progetto approvato per l’a.s. 2020/21, nell’ambito delle iniziative volte a promuovere le pari opportunità e a contrastare gli stereotipi di genere nei percorsi scolastici promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le pari opportunità.

Il progetto è stato curato dal prof. Alessandro C. Messina

Bando e autorizzazione 
bando-stem2020_16062020

ELENCO-AMMESSO-AVVISO-STEM-9-ottobre-2020

prot n 8380 del 31 ottobre 2020

ID_253_AttoConcessione_STEM2020-signed-signed

Reclutamento personale interno

bandoEsperto

10Allegato1Esperti

10Allegato2Esperti

bando-ATA

Allegato 1
Nomina commissione STEM

Verbale commissione

Verbale commissione_collaboratore scolastico

Acquisti
Determina a contrarre 3

FIRMATO_ORDINE_5861539

Pubblicità 
News scuola

articolo avvio progetto

9426717F-26C9-4AEE-8699-42FD39F09699

Manifesto STEAM2020 Vallelunga

Manifesto STEM

Informazione e pubblicizzazione

 Padlet Robotica

 

 *********

 

 

 71698CD5-AA48-4C37-9CA6-29FBF0C4B81C

 

Codice Progetto: 10.1.1A FSE PON SI 2019-340

Titolo progetto: Giochiamo con la Robotica

L’impiego della robotica educativa nella scuola può essere di grande aiuto perché favorisce la realizzazione di ambienti di apprendimento in grado di coniugare scienza e tecnologia, teoria e laboratorio, studio individuale e studio cooperativo. Possiamo affermare che si impiegano le tecnologie dell’automazione con l’uso di macchine programmabili e la realizzazione di sensori miniaturizzati laddove si propone agli alunni un approccio fortemente costruttivista al sapere, in un contesto di laboratorio realizzato attorno a dispositivi con cui gli alunni possono “imparare operando”, attraverso l’interazione sul piano fisico e materiale (oggetti manipolabili), sul piano tecnologico (componenti attivi, ingranaggi motori, sensori), e sul piano informatico (programmazione). L’uso didattico di queste tecnologie può offrire ai nostri studenti la possibilità di investigare e conoscere concetti che sono troppo astratti o difficili da comprendere. In particolare il carattere multidisciplinare della robotica avvicina i giovani all’informatica, alla meccanica, ai circuiti elettrici, alla fisica, all’etica delle tecnologie applicate e alle nuove frontiere della medicina e della biochimica che vengono aperte con l’applicazione delle emergenti nanotecnologie.
Obiettivi
Comprendere le funzioni che svolgono i componenti dei Kit robotici nella realizzazione delle strutture portanti, della meccanica del movimento (Ape Robotica, Robottino, Sapientino, Robot Evolution ecc..);
Capacità di collaborazione e di lavoro in gruppo.
Costruzioni robotiche con Lego NXT
Primi passi: esperienze costruttive e programmazione dei motori.
Gli studenti inizieranno ad affrontare le problematiche costruttive di un robot con particolare attenzione al funzionamento dei motori (direzione, velocità, accelerazione), alla meccanica del movimento e alla programmazione informatica.
I sensori nelle costruzioni robotiche.
L’avvio di percorsi didattici basati sullo studio e l’applicazione di dispositivi sensoriali costituisce una tappa significativa nelle esperienze sui robot. La presenza dei sensori (contatto, luce, suono, ultrasuono, temperatura) consente di intraprendere molteplici esperienze con progetti di robot.

 

71698CD5-AA48-4C37-9CA6-29FBF0C4B81C

 

Codice Progetto: 10.1.1A FSE PON SI 2019-340

Titolo progetto: Costruiamo giocattoli con la stampante 3D

Progetta un giocattolo
L’alunno opportunamente guidato progetta e condivide con il gruppo l’oggetto da realizzare in 3 D. Successivamente lo realizza attraverso il disegno. Lo Passa con programmi quali autocad ecc.. sul PC e successivamente lo stampano. Nelle varie fasi apprendono pure come scannerrizzare direttamente un oggetto e stamparlo.
Obiettivi specifici: Progettazione, stampa in 3D e assemblaggio del proprio oggetto.

71698CD5-AA48-4C37-9CA6-29FBF0C4B81C

 

Codice Progetto: 10.1.1A FSE PON SI 2019-340

Titolo progetto: Facciamo una favola con lo storytelling I-Theatre

Il progetto sarà strutturato: una parte di invenzione di gruppo su tavoli esagonali e relativa condivisione; successiva realizzazione su foglio delle idee dei bambini tramite disegni, scannerizzazione dell’idea sul tavolo interattivo e modifiche dei disegni con le apposite carte lavoro, registrazione di una base audio e delle voci narranti, creazione delle sequenze della favola. Registrazione e proiezione del lavoro svolto. Obiettivo: Attraverso il gioco creare una semplice storia con un ambiente digitale quale è l’I-Theatre storytelling.